Come scegliere l’abito da sposa perfetto in base alle tue forme

Scegliere l’abito da sposa è uno dei compiti più difficili quando si organizzano le nozze. Ecco alcuni consigli della stilista Charlotte Balbier su come scegliere l’abito in base alle tue forme.

L’abito da sposa è forse la scelta più cruciale e difficile quando si organizza un matrimonio. Le cose poi si fanno più difficili quando bisogna sceglierlo in base alle proprie forme, venendo incontro a problemi e frustrazioni, quando i sogni di sempre non coincidono con i risultati. Per evitare catastrofi, abbiamo pensato di darti una serie di consigli da esperto per scegliere l’abito da sposa perfetto, in base alle tue forme.

Ecco come trovare l’abito da sposa giusto in base alle tue forme

L’abito da sposa se hai il corpo a forma di pera

Se hai un corpo con spalle strette e fianchi più larghi, o ti avvicini di più a questa figura, è importante attirare l’attenzione sulla vita, più che sui fianchi. Una classica linea ad A è quella giusta per il tuo vestito da sposa.

Il nostro consiglio è di concentrarsi sul corpetto: “Un vestito classico, con gonna ampia, e magari con corsetto stretto, attirerà più l’attenzione sulla parte superiore, minimizzando i fianchi larghi. E poi un classico abito da ballo, principesco, è sempre bello!”

Se hai il corpo a forma di mela ecco quale abito scegliere

Il corpo a forma di mela ha seno prosperoso, fianchi rotondi e sedere generoso. È importante quindi tenere a bada forme troppo generose ed esaltare le forme più discrete del tuo corpo. Il tentativo è quindi di avvicinarsi a una silhouette a clessidra.

Se hai il corpo a forma di clessidra

Il corpo a forma di clessidra, vita stretta, fianchi e seno ben proporzionati, è quello più fortunato, perché può scegliere quasi ogni tipo di vestito da sposa. Noi ti raccomandiamo comunque un abito lungo e aderente, con piccolo strascico, da abbinare a scarpe con tacchi alti, per valorizzare ancora di più la figura.

Se hai un corpo mascolino o atletico

Con un corpo mascolino o atletico, lo scopo è quello di creare una silhouette. Chi non ha fianchi pronunciati ha infatti bisogno di creare curve dove non ce ne sono, e soprattutto nei posti giusti. Scegliere un mood ballerina per il tuo abito può essere la mossa giusta, perché un delicato abito che aderisce alla figura senza esagerare esalta il corpo magro rendendolo elegante.

Fonte: www.alfemminile.com

Categories :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.